Carabinieri

Acate, sparatoria fra rumeni. Tre feriti e 4 arresti

1280px-Lancia_K_Arma_dei_Carabinieri
27 dic 2015 - 19:49

ACATE - Sparatoria in un terreno agricolo di Acate dopo la mezzanotte di ieri. Un “commando” formato da quattro rumeni ha esploso numerosi colpi di arma da fuoco all’indirizzo di un gruppo di connazionali, ferendone tre (uno in modo grave). Poi sono fuggiti.

Dopo poco sul posto sono giunte diverse pattuglie di carabinieri che hanno subito avviato le indagini.

Non è stato difficile per gli investigatori risalire ai quattro uomini responsabili del raid. Sono stati identificati grazie alle testimonianze dei familiari dei feriti e ai video di alcune telecamere che si trovavano nella zona.

Tutti e quattro sono stati raggiunti all’alba, erano in casa di amici: tre fratelli e una quarta persona, tutti identificati e tratti in arresto.

Pare che la sparatoria sia avvenuta per il corteggiamento troppo esplicito da parte di uno dei feriti ieri sera in una discoteca nei confronti della fidanzata di uno dei quattro che poi hanno deciso di vendicare l’affronto organizzando il raid punitivo. 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA