Processo

Abuso su minore: condannato in via definitiva uomo deceduto

sentenza-giudice-processo-legge-martelletto
9 nov 2016 - 09:29

CALTANISSETTA - Aveva abusato di un minorenne ed è stato condannato a 9 anni e 3 mesi di reclusione. Una pena che non sconterà mai, perché l’uomo è deceduto.

Il lungo processo, infatti, si è concluso con la decisione della Corte d’Appello di confermare la sentenza di primo grado nei confronti di un imprenditore agricolo che, al momento dell’accaduto, aveva 83 anni. Per lungo periodo di tempo, Luigi Mosca aveva abusato di un dodicenne, figlio di un suo dipendente. 

Nel 2008 l’uomo fu rinchiuso ai domiciliari, decisione presa in via precauzionale. Due anni fa, al termine del primo processo, l’uomo fu condannato a poco più di 9 anni di reclusione. Il ricorso ha prolungato ulteriormente i tempi della definitiva condanna.

Nel corso delle indagini fu coinvolto anche il padre del ragazzino, consapevole di quanto accadeva, ma che non ha mai denunciato il fatto per non perdere il posto di lavoro.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA