Indagini

Abusava sessualmente dei pazienti: infermiere incastrato dalle telecamere

Fonte: Il Caffè
Fonte: Il Caffè
1 set 2017 - 16:51

TRAPANI - È stato condannato a 9 anni di reclusione, con il rito abbreviato, Giuseppe Maurizio Spanò, infermiere 54enne marsalese.

L’uomo avrebbe abusato sessualmente di alcuni pazienti sedati per degli esami diagnostici effettuati dal gastroenterologo Giuseppe Milazzo, nello studio medico privato di via Sanità, a Marsala.

A incastrare l’infermiere sono state le videocamere nascoste dai carabinieri all’interno della struttura sanitaria in questione.

Spanò, secondo quanto attestato durante il processo dai due periti nominati dal giudice, quando agiva era perfettamente cosciente delle proprie azioni. Nonostante la difesa puntasse proprio sul riconoscergli una “parziale” incapacità di intendere e di volere, niente si è potuto fare per riconoscergliela.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA