Polizia municipale

Abiti e accessori venduti senza licenza: sigilli ad attività abusiva

download
12 ott 2016 - 16:39

PALERMO - La polizia municipale ha sequestrato un negozio di abbigliamento abusivo. La titolare metteva in vendita prodotti senza possedere le autorizzazioni previste dalla legge.

Durante i controlli effettuati sull’abusivismo commerciale, predisposti dal comandante, Vincenzo Messina, gli agenti del nucleo controllo attività produttive hanno sequestrato una struttura adibita a luogo di vendita in corso Tukory 234

Nel corso delle verifiche, gli agenti hanno constatato che la titolare quarantenne gestiva l’attività sprovvista delle autorizzazioni, rendendo la struttura abusiva.

Abiti, accessori e prodotti vari venivano esposti in vendita all’interno dei locali usufruendo di una superficie di circa cinquecento metri quadrati, identificata dalla legge vigente sul commercio come struttura media.

Dopo aver constatato le condizioni di abusivismo in cui si trovava il negozio, gli agenti hanno provveduto al sequestro dell’attività ed alla affissione dei sigilli, secondo quanto prevede la normativa vigente.

Roberta Rapisarda



© RIPRODUZIONE RISERVATA