Giallo

Lo abbandonano davanti all’ospedale e scappano. Morto catanese di 57 anni

CT Ospedale Vittorio Emanuele II - cortile e scalone interno
8 lug 2015 - 19:01

CATANIA - Lo hanno abbandonato agonizzante davanti al Pronto Soccorso del Vittorio Emanuele di Catania e sono scappati in auto. Così è morto dopo ore d’agonia un uomo di 57 anni, Salvatore Chiodo di Catania.  Soccorso dal personale medico sono stati subito evidenziati vari e gravissimi traumi, probabilmente dovuti ad una caduta che lo hanno portato alla morte intorno alle ore 15,20. L’uomo era senza documenti ma aveva con sé il cellulare che ha permesso di contattare i familiari. 

Chiodo era incensurato e dalle prime indagini risulta si trovasse a Capo Mulini per compiere dei piccoli lavori in casa di un amico. Resta sospetto il lungo tragitto scelto da chi lo ha abbandonato, dato che avrebbe potuto portarlo al Pronto Soccorso d’Acireale, molto più vicino al luogo dell’incidente.

Sul fatto sta indagando il Commissariato di Acireale. 

Commenti

commenti

Viviana Mannoia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento