Operazione

Oltre 3 mln di euro di marijuana, un viaggio dall’Albania alla Sicilia: i dettagli

Droga 1 tonnellata marijuana
28 nov 2016 - 11:59

CATANIA - Oltre una tonnellata di droga destinata al mercato catanese. Per questo sono finite in manette ben 6 persone, tutte accusate di traffico di sostanza stupefacente.

Si tratta di Angelo Murabito, 42 anni, Giuseppe Portale, 45 anni, Santo Russo, 41 anni, Antonino Napoli, 50 anni, Natale Pulvirenti, 54 anni, e Girolamo Zappalà, 56 anni, tutti pregiudicati.

Il tutto ha avuto origine da alcune attività investigative volte a controllare due soggetti del rione di Picanello, nello specifico Morabito e Portale, già noti per i loro movimenti nel campo del commercio di droga.

Attraverso pedinamenti e appostamenti, dunque, la polizia è venuta a conoscenza dell’arrivo di un ingente quantitativo di droga, previsto per lo scorso 25 novembre. Il giorno prima, infatti, Portale e Zappalà si erano messi in cammino verso la Calabria, facendo poi ritorno a bordo della loro auto facendosi seguire da un camion, un Nissan Atleon, carico di sostanza stupefacente proveniente dall’Albania e sbarcato in Puglia.

Lo stesso mezzo, quindi, è stato visto arrivare a Mascali il 25 vicino un’abitazione di Portale. Immediata l’irruzione delle forze dell’ordine, che hanno trovato all’interno del camion ben 33 involucri ognuno di 33 chili per peso complessivo di una tonnellata di marijuana.

In totale la merce avrebbe potuto fruttare 3 milioni di euro.

Andrea Lo Giudice – Carlo Marino

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA