Legalità

20.000 uova sequestrate: vendute senza indicazioni sulla tracciabilità

uova
1 mar 2015 - 18:46

CALTANISSETTA – 20.000 uova sono state sequestrate perché vendute senza indicazioni sulla tracciabiltà come impone la legge. Erano stipate in un magazzino di periferia. Il Nucleo Ambiente e Sanità della Procura di Caltanissetta e i carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni di Ragusa si sono occupati del sequestro.

I responsabili della vendita delle uova erano due imprenditori avicoli di Modica e tre di Caltanissetta, adesso sono indagati dalla magistratura nissena per adulterazione o contraffazione di sostanze alimentari, commercio di sostanze alimentari nocive e di frodi contro le industrie nazionali.

Sono stati apposti i sigilli ad un deposito e ad un furgone. Si deve ancora accertare la provenienza delle uova e se la data di scadenza è stata contraffatta.

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento