Incidente

A 19: automobilista travolge operaio Anas

incidente anas a19
28 apr 2015 - 18:38

PALERMO – Un automobilista ha perso il controllo della sua vettura e, probabilmente senza nemmeno rendersene conto, ha travolto un operaio dell’ANAS. L’incidente ha avuto luogo poche ore fa sulla A 19, autostrada tristemente salita alla ribalta delle pagine di cronaca dopo il crollo del pilone di sostegno del viadotto Himera.

Il conducente del veicolo in questione sarebbe sbandato per cause ancora non meglio definite; nessuno sa infatti se l’uomo è stato vittima di un malore o un colpo di sonno, o se la sua vettura sia diventata improvvisamente incontrollabile a causa di un guasto meccanico.

Purtroppo però, esattamente nelle vicinanze della macchina, erano raggruppati alcuni operai dell’ANAS intenti a svolgere dei lavori nella corsia di emergenza della famigerata autostrada A 19. Uno di essi, capendo per tempo di essere in pericolo, è riuscito a scansarsi dalla traiettoria della vettura, causandosi però delle piccole ferite facilmente guaribili. I suoi colleghi invece, quasi per caso, si trovavano già al di fuori della zona in questione.

Il conducente della vettura non ha riportato danni degni di nota. Tuttavia, come da prassi, sia l’automobilista che l’operaio dell’ANAS sono stati condotti nel più vicino ospedale. Qui, a seguito di ulteriori accertamenti, è stato possibile appurare che nessuno dei due malcapitati avrebbe riportato seri danni per la salute.

Nei prossimi giorni verranno svolti dei piccoli test sul luogo dell’impatto e sul mezzo dell’automobilista; ciò, ovviamente, allo scopo di escludere eventuali responsabilità civili o penali delle persone coinvolte. L’incidente, fortunatamente non rivelatosi mortale, ha chiaramente causato dei significativi rallentamenti sull’autostrada che congiunge le due province siciliane.  

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento