Disagi

Fioccano i progetti per “ripristinare” la PA-CT

A19-i-sopralluoghi-sotto-il-viadotto-Himera-68ff5bc4f645807adb8ac19c1036a152
15 giu 2015 - 15:21

PALERMO - Sono già passati 2 mesi dal crollo dei piloni del viadotto della A19 che collega Catania e Palermo e le polemiche, dalla chiusura del ponte “Himera” ad oggi, non hanno risparmiato davvero nessuno.

Intanto l’Isola continua ad essere spaccata in due.

Dai 18 ai 24 mesi è il tempo previsto per il ripristino e la messa in sicurezza dei circa 300 metri di viadotto e nel frattempo pendolari e automobilisti non sanno più a quale santo votarsi.

L’attuale percorso alternativo prevede l’uscita a Scillato, l’arrampicata tra le montagne fino a Polizzi e il rientro in autostrada all’altezza di Tremonzelli; per gli autotrasportatori addirittura è necessario fare il giro lungo da Messina.

“Un viaggio interminabile” per chi è costretto a percorrere quella strada.

14 deputati all’Ars del Movimento 5 Stelle, hanno deciso di destinare parte dei loro stipendi alla realizzazione di una bretella alternativa di collegamento che già i cittadini di Caltavuturo avevano reso fruibile.  

I lavori, destinati alla posa di asfalto sul manto a fondo naturale, dovrebbero partire a breve e consentirebbero di risparmiare circa 50/70 minuti, bypassando la scalata a Polizzi e la discesa a valle.

Per la realizzazione del progetto verranno impiegati 300 mila euro che non passeranno dalle casse del Comune ma è previsto un protocollo d’intesa con il comitato cittadino che ha lanciato l’appello, e le ditte che si occuperanno dei lavori che dovrebbero essere consegnati entro il tempo limite di un mese e mezzo.

Domani, inoltre, verrà presentato un nuovo progetto per ridurre i disagi derivanti dal cedimento dei piloni. 

Alcuni professionisti del meetup di Caltanissetta hanno studiato un progetto di bypass, realizzabile in meno di un mese e a costi molto ridotti grazie al coinvolgimento del Genio militare.

Il progetto è stata presentato lo scorso giovedì al ministro Delrio e al commissario Guardabassi, che hanno apprezzato il lavoro svolto.

Il piano sarà presentato alla stampa e ai sindaci  domani nel corso di una conferenza stampa tenuta dai deputati del Movimento nella sala stampa dell’Ars.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento