Università

Con 110 e lode conquista la quinta laurea: record per un 62enne

Fonte foto: Ansa.it
Fonte foto: Ansa.it
24 mar 2017 - 07:31

MESSINA - È un vero e proprio record quello di Vincenzo Caputo, 62 anni, che ieri ha conseguito la quinta laurea della sua intensa carriera accademica.

Una seduta di laurea dal sapore inedito quella che si è svolta al Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’università di Messina. “Terrorismo di matrice islamica e internet“: questo il titolo della tesi discussa da Caputo che gli ha permesso di conquistare la votazione di 110 e lode e il titolo di dottore magistrale in “Metodi e Linguaggi del Giornalismo“.

Tante soddisfazioni per Caputo in ambito universitario. La sua carriera accademica aveva preso inizio nel 1972, quando si era iscritto alla facoltà di Giurisprudenza, dove si laureò nel 1977. La seconda laurea era giunta nel 1983 in Economia e Commercio.

A “margine”, se così si può dire, degli studi universitari, Vincenzo Caputo ha archiviato anche un’esperienza come ufficiale di complemento nell’Arma dei Carabinieri e ha lavorato come dipendente pubblico.

Il corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne inizia nel 1998 per concludersi nel 2003. A questo segue, nel 2009, la laurea triennale in Scienze Politiche.

Nel 2012, invece, Caputo consegue il titolo di dottore di ricerca in Storia dell’Europa Mediterranea.

Un vero e proprio esempio di dedizione, passione e amore per gli studi Vincenzo Caputo che, chissà, potrebbe ancora decidere di inseguire nuovi traguardi accademici.

Fonte foto: Ansa.it

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA