Lieto fine

Da 11 mesi dormiva all’aeroporto di Palermo: Gabriella ha finalmente trovato una casa

Fonte Immagine: La Repubblica Palermo
Fonte Immagine: La Repubblica Palermo
31 gen 2017 - 17:12

PALERMO - Ce l’ha fatta a trovare una casa, Gabriella Sciacca, la donna che per 11 mesi ha vissuto all’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo. 

Finalmente Gabriella adesso vive in un appartamento in via Libertà a Palermo. Ad accogliere la sua richiesta d’aiuto è stata una professionista che vive con il figlio e tre cani e che spesso aiuta chi si trova in difficoltà. 

Il caso della signora Sciacca, costretta a vivere in aeroporto perchè non disponeva di soldi per pagare un affitto, ha colpito al cuore la donna che ha deciso di aiutarla. 

“Ora ho una stanza grande tutta mia – racconta Gabriella a “La Repubblica” – con un letto enorme, la tv e il bagno in camera. Mi sembra un sogno”.

“È stata la cosa più naturale del mondo – racconta la signora che ospita Gabriella - quando ho letto la sua storia sui giornali mi sono subito fatta avanti. Per me lei è già una di famiglia, ha la sua libertà e vive in un posto sicuro. La mia casa sarà sua finché vorrà. Chi ha qualcosa da offrire dovrebbe sempre aiutare chi è in difficoltà, almeno questa è la mia formazione di famiglia”.

La signora Sciacca, oltre ad essere ben ospitata dalla professionista, svolgerà anche il ruolo di “governante” occupandosi delle faccende di casa così “potrò darle anche un piccolo compenso -dice la donna che la ospita – soldi che possono servirle per fare ciò che vuole”.

Gabriella Sciacca si è separata dal marito sette anni fa e con lui ha ancora una causa in corso. Quest’ultimo le ha garantito un mantenimento di circa 300 euro. “Intanto però – racconta a “La Repubblica”- ho deciso di rimanere a Palermo, la mia vita è cambiata e sono già felice così”.

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento