Inquinamento

Scoglitti, scomparsa l’alga tossica: il mare torna balneabile

Lo ha annunciato il sindaco Nicosia su Facebook
21 ago 2014 - 17:04

SCOGLITTI - Allarme rientrato a Scoglitti. Il pericolo derivante dall’alga tossica, annunciato alla vigilia di ferragosto dal primo cittadino Giuseppe Nicosia, è cessato. Nei giorni successivi  al 15 il Comune ipparino aveva emesso un’ordinanza di divieto di balneazione a causa della presenza dell’alga “ostreopsis ovata”, rilevata dai laboratori dell’Arpa.

Lo ha annunciato, in anteprima su Facebook, il Sindaco che ha informato la cittadinanza del nuovo monitoraggio dell’Arpa che ha comunicato il cessato pericolo. A seguito del divieto di balneazione si era scatenata, sempre sul famoso social network, una ridda di polemiche: gli esercenti della zona hanno duramente contestato il metodo di comunicazione del primo cittadino di Vittoria.

Adesso l’allarme è cessato e la frazione vittoriese torna alla normalità.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati