Migranti

Sbarco di 181 profughi di Siria, Iraq e Palestina

I profughi sono stati soccorsi da un'imbarcazione greca a sud est di Capo Passero
Sbarco di migranti
13 ago 2014 - 16:45

PORTO EMPEDOCLE - Sono 181 i profughi sbarcati quest’oggi a Porto Empedocle e tra loro vi sono circa 60 minori. I migranti, provenienti da Siria, Palestina e Iraq, sono stati tratti in salvo da una nave cisterna greca che li ha soccorsi a 250 miglia a sud est di Capo Passero.

Ad attendere i migranti, sul molo Todaro del porto dell’agrigentino, vi erano gli uomini delle forze dell’ordine, della protezione civile e dell’Unhcr.

Le operazioni di trasbordo dalla nave in rada alla banchina Todaro sono state effettuate dalle motovedette CP 819 e CP 527 della Guardia Costiera.

Le buone condizioni climatiche e il mare calmo hanno spinto l’ennesimo carico di vite umane verso le nostre coste e i numeri degli sbarchi si aggiornano di continuo, giorno dopo giorno.

Dall’inizio dell’anno sono 8.985 i migranti sbarcati a Porto Empedocle in 35 operazioni coordinate dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera. A questo dato occorre aggiungere i 1.714 migranti trasferiti a Porto Empedocle a bordo della nave di linea che collega la città con le isole Pelagie, per un totale di 10.699 persone giunte nella prima parte del 2014.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA