Viabilità

Nicosia: impossibile la manutenzione stradale

Nicosia EN
1 ago 2014 - 11:31

NICOSIA - Con il mutuo della somma di due milioni e duecento mila euro il comune di Nicosia, nel dicembre del 2010, doveva realizzare un parcheggio coperto al belvedere Santa Maria di Gesù. Tuttavia, abbandonato questo primo progetto, l’amministratore Malfitano aveva deciso di destinare il denaro alla manutenzione di strade urbane e interurbane.

Dopo due anni e 160 mila euro d’interessi sono state individuate le strade da ristrutturare: via Carlo V, il vicolo Sopra Santa Croce, via Sant’Antonino, via San Simone, via Sant’Anna, via Pisciarotta, la Sp Nicosia-Agira in contrada Torretta, via Itria, via Sant’Elia, via Vittorio Emanuele, via Garigiano San Giovanni, via Nazionale. Tuttavia la Cassa depositi e prestiti ha notificato che non avrebbe finanziato opere di manutenzione o restauro ma solo opere ex novo: quindi potranno essere realizzate solamente le rotonde agli incroci di via Santa Lucia, Crociate e in contrada Panotto, per una spesa complessiva di 240 mila euro e la nuova strada a Santo Onofrio.

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA