Traffico

Messina, da lunedì stop ai tir

I mezzi pesanti dovranno scendere al porto di Tremestieri, pena multe salate
stretto messina
Lo stretto di Messina
23 ago 2014 - 18:01

TREMESTIERI – Renato Accorinti ha vinto la sua battaglia contro i tir. Il primo cittadino di Messina questa mattina ha tenuto una conferenza stampa al porto di Tremestieri. Proprio da qui, infatti, arriveranno i tir provenienti da Villa San Giovanni e in questo modo si eviterà la consueta congestione del traffico messinese.

Il sindaco, alla presenza dell’assessore Sergio De Cola, di Francesco Di Sarcina dell’autorità portuale e di Fabio Rottino della capitaneria di porto, ha espresso la sua gioia per il traguardo finalmente raggiunto, dopo un’estate trascorsa a colpi di ordinanze per evitare l’ingresso dei mezzi pesanti nella sua città. Da lunedì prossimo, dunque, si cambia. Per coloro i quali non rispetteranno l’ordinanza sono previste multe salate e ci sarà l’obbligo di ritornare indietro.

Soltanto i vigili urbani avranno la possibilità di concedere delle deroghe, ma per casi urgenti e particolari.
Inoltre Accorinti ha reso nota anche una nuova iniziativa ideata per snellire il traffico del rientro dalle vacanze: nelle giornate di oggi e domani, oltre che per il prossimo week-end (30-31 agosto) la maggior parte delle navi di Tremestieri saranno dirottate in centro, per diminuire i tempi d’attesa fra un imbarco e l’altro.

Uno dei pericoli che potrebbero esserci a Tremestieri è quello dell’insabbiamento e il dottor Di Sarcina dell’autorità portuale ha assicurato un monitoraggio costante della situazione e ha spiegato che negli ultimi anni si è registrato un flusso di sabbia minore rispetto al passato.

Foto Wikipedia (cc license)

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati