Sanità

Ginecologo denunciato per tentata violenza sessuale

Ospedale corsia vuota
29 ago 2014 - 18:56

MARSALA – Il ginecologo Domenico Gaudino, 59 anni, è stato licenziato dall’azienda sanitaria provinciale di Trapani.

Il medico in questione è stato condannato per avere tentato violenza sessuale su alcune pazienti.

Il giudice dell’udienza preliminare di Marsala, alla fine di marzo dello scorso anno lo condannò, con rito abbreviato ad un anno e mezzo di reclusione.

Il caso in questione è balzato agli onori della cronaca nel luglio del 2013.

Il medico, scontò gli arresti domiciliari, riacquistando la posizione di uomo libero nel mese di settembre.

La donna che espose denuncia, raccontò di essere stata vittima di abusi durante una consueta visita ginecologica.

Il fatto si verificò all’interno dello studio privato dello specialista, quando, dopo aver chiuso la porta a doppia mandata, il ginecologo avrebbe cominciato a palpeggiare la paziente sdraiata sul lettino e, per assicurarsi che quest’ultima non urlasse, le avrebbe posto una mano sulla bocca

Commenti

commenti

Antonio Lunelio



© RIPRODUZIONE RISERVATA