Identificati

Divieto di dimora per 29 attivisti No Muos

Il provvedimento emesso dal gip di Gela per i tafferugli durante le manifestazioni.
Muos Niscemi
31 lug 2014 - 20:51

GELA – Sono 29 gli attivisti No Muos, l’impianto satellitare americano costruito a Niscemi, che hanno subito il provvedimento di divieto di dimora emesso dal gip di Gela su richiesta della Procura.
I manifestanti sono stati identificati come responsabili dei disordini durante le manifestazioni del 9 agosto 2013 e del 25 aprile di quest’anno in contrada Ulmo, dove sorge il Muos.

Le immagini della polizia scientifica hanno portato all’identificazione dei 29 attivisti (provenienti da diverse zone della Sicilia) che sono venuti a contatto con le forze dell’ordine lanciando pietre e bottiglie di vetro.
Una nuova manifestazione è stata indetta per il prossimo 9 agosto.

Foto Flickr Giuseppe Lo Tauro (creative commons license)

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati