Truffa

Crociere “fantasma” per 400 persone: maxi raggiro a Palermo

porto
porto
29 ago 2014 - 13:11

 

PALERMO – A giorni sarebbero dovuti partire per una crociera nei luoghi esotici ma non hanno fatto i conti con il clamoroso imbroglio nel quale sono inciampati.

L’avevano pagato poco quel bellissimo viaggio ma non si erano stupiti più di tanto: d’altra parte poteva anche essere uno sconto di stagione. E invece no, era proprio una truffa.

Ci sono rimasti fregati quattrocento palermitani che hanno acquistato il loro posto sulla nave da un tour operator che ha venduto solo crociere “fantasma“, incassando più di ottantamila euro.

I pacchetti in offerta comprendevano la visita delle capitali del nord Europa, i Caraibi, l’America oppure il pit stop in diverse città italiane. Chi voleva poteva scegliere fra una di queste. E così quattrocento palermitani si sono prenotati per un giro nel mar Baltico con la Costa Luminosa.

Tutti hanno versato un acconto di centotrenta euro. Il viaggio sarebbe dovuto durare una settimana, tutto compreso per un totale di settecento euro per gli adulti e duecento per i bambini. Anche il volo era incluso.

“Un affarone” avranno pensato i clienti e immediate sono state le prenotazioni. Nessuno poteva, infatti, immaginare cosa si nascondeva dietro quelle pubblicità così accattivanti.

E se c’è già chi ha sporto denuncia alla magistratura, c’è chi si lecca le ferite dopo aver sborsato fino a undicimila euro per il suoi agognato viaggio in America… sfumato, poi, nel nulla.

Commenti

commenti

Giorgia Mosca



© RIPRODUZIONE RISERVATA