Violenza

Aggrediti due vigili urbani a Scoglitti

Al pronto soccorso per aver elevato delle multe durante il consueto mercatino. La solidarietà dell’assessore Gurrieri.
Vigili Urbani
27 lug 2014 - 15:52

SCOGLITTI – Due vigili urbani, mentre stavano elevando delle multe, sono stati aggrediti a Scoglitti, poco lontano dal mercato cittadino.
Erano circa le undici del mattino e le proteste per le sanzioni hanno portato a qualche parola di troppo che ha esacerbato gli animi. Alcuni cittadini hanno spintonato i vigili che sono ricorsi alle cure del pronto soccorso.

Sulla vicenda interviene la Fp Cgil che in una nota esprime solidarietà ai due agenti di polizia locale. Secondo il sindacato “deve essere adeguatamente sanzionato il comportamento incivile assunto dai responsabili dell’aggressione agli operatori di polizia municipale, coinvolti semplicemente per aver svolto il proprio dovere, ritenendo il gesto offensivo altresì per l’intera comunità vittoriese, che subisce un grave danno all’immagine della città, trasmettendo all’opinione pubblica un inquietante quanto fuorviante spaccato della società, basato sull’arroganza e la prevaricazione, di certo non rappresentativo della comunità vittoriese, fatta da brave persone e gente onesta”.

Anche l’assessore alla Trasparenza del Comune di Vittoria Piero Gurrieri, ha fatto sentire la sua voce: “Solidarietà piena e incondizionata: questo è quanto desidero esprimere agli agenti vittime a Scoglitti, di un episodio di intolleranza tanto più grave in quanto accaduto in pieno centro e alla presenza di numerosi cittadini. L’amministrazione comunale è schierata, senza tentennamenti di sorta, attorno agli agenti e al Corpo, e la proposta dell’assessore sarà di costituirsi certamente parte civile qualora, a seguito della informativa che sta per essere trasmessa all’Autorità Giudiziaria, dovesse essere avviata un’azione penale a carico dei responsabili”.

 

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA