Violenza

Adrano, madre fa arrestare il figlio

9 set 2014 - 19:56

ADRANO – Ogni giorno la minacciava di morte ma dopo tre anni l’incubo per questa madre è finito. Ieri, infatti, il figlio ventenne è stato arrestato.

“Non ce la faccio più, anche se è mio figlio arrestatelo vi prego”. Ha detto questo la donna ai carabinieri che sono andati a prendere il ragazzo a casa per portarlo nel carcere di piazza Lanza.

Una madre e una donna finita, ogni piccolo litigio quotidiano era buono per puntarle un coltello e minacciarla o strattonarla.

La scorsa notte, l’ennesimo episodio. Il ragazzo, che già in passato era finito ai domiciliari per rapina e atteggiamenti persecutori nei confronti della madre, è entrato a casa di prepotenza scavalcando il cancello e l’ha minacciata di morte se non gli avesse consegnato le chiavi della macchina. 

Anni di tensione e angosce che l’avevano spinta anche ad andare via di casa per abitare da un’amica.

Ieri ancora una violenza, quella che, però, le ha fatto trovare il coraggio di barricarsi in bagno e chiamare la sala operativa del 112. Il ragazzo sentendo le urla della madre e capendo che stavano arrivando i carabinieri ha tentato di scappare ma in via Neri è stato arrestato.

.

 

Commenti

commenti

Antonio Lunelio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento