Antiturismo

Aci Trezza, melma al porto: si scatenano i cittadini

Aci Trezza mare (1)
6 ago 2014 - 12:18

ACI TREZZA – I bagnanti protestano per la melma che si deposita al porto ed il mancato intervento. Oggi l’arrivo delle nuove pompe. Negli ultimi tempi qualcosa “stona e storpia” lo scenario della bella Aci Trezza. La causa è da ricercare nel malfunzionamento delle pompe di risucchio dei reflui degli scarichi, i quali finiscono in acqua creando una patina grigia.

Nulla di preoccupante secondo le ultime analisi effettuate in quel tratto di mare, ma sicuramente lo spettacolo non è gradevole.

Dopo le sollecitazioni dei bagnanti e degli abitanti, il sindaco di Aci Castello, Filippo Drago, aveva comunicato qualche giorno fa che sarebbero arrivate le nuove pompe per il ripescaggio degli scarichi.

Tuttavia queste non sono ancora state consegnate a causa di un ritardo dovuto ad un malore che avrebbe colpito il corriere incaricato. Ad ogni modo è solo questione di tempo: nella giornata di oggi dovrebbero arrivare i tanto attesi rinforzi tecnici per risolvere il problema.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati